Completamento Flotta0%

SPIRITO DELLA CLASSIS PRÆTORIA MISENENSIS

La CLASSIS PRÆTORIA MISENENSIS rappresenta la sezione elite dell’esercito della Res Publica. Per assicurare e mantenere lo status di elite ci si avvale di percentuali minime di partecipazione e requisiti minimi di accesso; di contro i costi di manutenzione e armamento delle navi che la compongono sono a carico della Res Publica e i Legionari ottengono bonus sulla forza di voto guadagnata in missione.

SOTTO REGOLAMENTO DI LEGIONE

§1 – La Legione 1PM è una Legione a numero chiuso e il tetto massimo di componenti corrisponde al massimo numero di posti disponibili sulle navi della flotta legionaria più un Ausilia ogni 5 Legionari di ruolo.

§2 – La quantità e il tipo di navi che compongono la flotta legionaria viene decisa dal Senato previa consultazione dei Consoli e dei Questori.

§3 – Perché un nuovo candidato possa entrare a far parte della 1PM deve:

  • In caso di posti disponibili, certificare la sua posizione nei primi 200 della classifica AC negli ultimi 3 mesi e aver prestato servizio come Ausilia in almeno 5 Editti.
  • In caso di posti non disponibili, oltre ai requisiti sopra, deve classificarsi tra i primi tre in un torneo di accesso.
  • Per torneo di accesso si intende una battaglia in AC contro flotte vanduul combattuta al fianco dei 3 membri ultimi in classifica di legione. Chi arriva ultimo tra i 4 partecipanti ad un torneo di accesso viene espulso dalla legione con divieto di ricandidarsi valido 30 giorni.

§4 – La classifica di legione è stilata dai Librarius legionis e tiene conto del grado di partecipazione e efficienza dei Legionari.

§5 – La Legione assicura ai propri membri un moltiplicatore di 2,5 della forza voto ottenuta al compimento degli Editti.

§1 – Il Praefectus Classis viene eletto dal Senato tra i componenti della Legione stessa e ne assume il massimo comando. Rimane in carica per una durata di 6 mesi.

§2 – Il P.C. ha il compito di mantenere la propria legione al massimo della sua efficienza operativa.

§3 – Il P.C. nomina i Librarius legionis tra i componenti della legione stessa, nel numero di 1 ogni 20 Legionari.

§4 – Il P.C. nomina i Centurioni tra i componenti della legione stessa, nel numero di 1 per ogni nave multi equipaggio assegnando a questi la nave di servizio, l’equipaggio ufficiale e gli Ausilia nel numero di 1 ogni 5 Legionari ufficiali.

§5 – Il P.C. nomina i Legionari piloti di caccia monoposto assegnando a questi la nave di servizio.

§6 – Il P.C. ha il potere di espellere dalla legione ogni Legionario che contravvenga allo spirito della RPPR e alle regole speciali della legione stessa previa consultazione con il Senato.

§7 – Il P.C. ha il dovere di onorare il calendario di azioni deciso dai Consoli assicurando la presenza e partecipazione della propria Legione a tutte le missioni a cui è chiamata a rispondere.

§8 – Il P.C. hanno il compito di amministrare diligentemente il bilancio finanziario della legione e farne rapporto ai Questori.

§9 – Il P.C. ha la facoltà di programmare, con preavviso minimo di 2 settimane, Editti che coinvolgono l’intera Legione previa approvazione del Senato

§10 – Il P.C. ha la facoltà di programmare, con preavviso minimo di 2 settimane, sessioni di addestramento che coinvolgono l’intera legione.

§11 – Il P.C. gode di un moltiplicatore di 1,5 della forza voto ottenuta al compimento degli Editti, aggiuntivo al moltiplicatore applicato alla Legione.

§1 – I Centurioni vengono nominati dal Praefectus classis tra i componenti della Legione stessa e assumono il massimo comando della nave e dell’equipaggio a loro assegnati.

§2 – I C. hanno il compito di mantenere la nave e l’equipaggio a loro assegnati al massimo della loro efficienza operativa e comunicare al Librarius legionis di pertinenza, i costi di manutenzione e armamento.

§3 – I C. hanno il dovere di onorare il calendario di azioni deciso dal Praefectus classis assicurando la presenza e partecipazione della nave e dell’equipaggio a loro assegnati al 90% minimo delle missioni a cui sono chiamati a rispondere.

§4 – I C. hanno la facoltà di programmare, con preavviso minimo di una settimana, sessioni di addestramento che coinvolgono l’equipaggio a loro assegnato.

§5 – I C. godono di un moltiplicatore di 1,2 della forza voto ottenuta al compimento degli Editti, aggiuntivo al moltiplicatore applicato alla Legione.

§1 – I Legionari hanno il dovere di onorare il calendario di azioni deciso dal Centurione assicurando la loro presenza e partecipazione all’80% minimo delle missioni a cui sono chiamati a rispondere.

§2 – I L. piloti di caccia monoposto hanno il compito di mantenere la nave a loro assegnata al massimo della sua efficienza operativa e comunicare al Librarius legionis di pertinenza, i costi di manutenzione e armamento.

§3 – I L. non godono di alcun moltiplicatore della forza voto ottenuta al compimento degli Editti, aggiuntivo al moltiplicatore applicato alla Legione.

§1 – I Librarius legionis vengono nominati dal Praefectus classis tra i componenti della Legione stessa nel numero di 1 ogni 20 Legionari.

§2 – I L.L. hanno il compito di tenere il bilancio finanziario della sezione di pertinenza della legione e farne rapporto al Praefectus classis.

§3 – I L.L. hanno il compito di supervisionare tutte le operazioni di logistica che riguardano la sezione di pertinenza della legione.

§4 – I L.L. hanno il compito di stilare la classifica legionaria.

§5 – I L.L. possono esercitare contemporaneamente anche il ruolo di Centurione o Legionario.

§6 – I L.L. godono di un moltiplicatore di 1,1 della forza voto ottenuta al compimento degli Editti, aggiuntivo al moltiplicatore applicato alla Legione.

§1 – Gli Ausilia vengono nominati dal Praefectus classis tra i componenti della PRRP anche esterni alla Legione nel numero di 1 ogni 5 Legionari.

§2 – Gli A. hanno funzione di aiuto e supporto in qualsiasi mansione e, ove necessario, fanno da riserva dei Legionari ufficiali.

§3 –  Gli A. non godono di alcun moltiplicatore della forza voto ottenuta al compimento degli Editti.

COMPOSIZIONE DELLA CLASSIS PRÆTORIA MISENENSIS

Hammerhead

Calsse HAMMERHEAD

Presenti in Legione 1 di 4 unità richieste

Equipaggio per nave:

  • 1 Centurione
  • 5 Legionari balisti
  • 1 Legionario timoniere
  • 2 Legionario ingegneri
  • 2 Ausilia
Grado di servizio e completamento dell’equipaggio delle navi
  • Ausilia

  • Legionario ingegneri

  • Legionario timoniere

  • Legionari balisti

  • Centurione

Retaliator Bomber

Calsse RETALIATOR BOMBER

Presenti in Legione 0 di 6 unità richieste

Equipaggio per nave:

  • 1 Centurione
  • 5 Legionari balisti
  • 1 Legionario timoniere
  • 1 Legionario ingegneri
  • 1 Ausilia
Grado di servizio e completamento dell’equipaggio delle navi
  • Ausilia

  • Legionario ingegneri

  • Legionario timoniere

  • Legionari balisti

  • Centurione

Wanguard

Calsse VANGUARD

Presenti in Legione 0 di 10 unità richieste

Equipaggio per nave:

  • 1 Legionario balista
  • 1 Legionario timoniere / ingegnere
Grado di servizio e completamento dell’equipaggio delle navi
  • Legionario timoniere / Ingegnere

  • Legionario balista

Sabre

Calsse SABRE

Presenti in Legione 1 di 15 unità richieste

Equipaggio per nave:

  • 1 Legionario
Grado di servizio e completamento dell’equipaggio delle navi
  • Legionario